venerdì 4 febbraio 2011

Punto Informa Turismo Handicap, "Turismo Accessibile"

L’Associazione “Oltre le Barriere Onlus” e la Circoscrizione Montegranaro Salinella, hanno presentato alcune proposte, attività, progetti e collaborazioni che intendono intraprendere durante l’anno 2011. Primo su tutti, il progetto “Turismo Accessibile”, ideato dall’Associazione Oltre le Barriere Onlus e promosso dalla Circoscrizione Montegranaro Salinella, si rivolge agli operatori professionali che a vario titolo sono impegnati nella filiera del turismo per tutti: amministratori pubblici, aziende di promozione, tour operators, agenzie di viaggio, gestori di attività ricettive e di esercizi pubblici, servizi di informazione al pubblico, associazioni di volontariato, imprese sociali; dall'altro si pone l'accento sul dritto delle persone disabili e delle loro famiglie, spingendo con forza in direzione di una ben precisa quanto innovativa presa di coscienza delle effettive potenzialità, dei diritti in atto in quanto clienti e consumatori di servizi di turismo "normali", di cittadini che sono inseriti in un circuito di relazioni (la scuola, il lavoro, gli amici, il divertimento, la cultura) che devono prevedere anche la positiva presenza di un pubblico che ha esigenze particolari (forse e non sempre) ma che sicuramente ha desideri, bisogni e istanze del tutto normali.
 Fabio Ligonzo, Presidente della Commissione Servizi Sociali della Circoscrizione Montegranaro Salinella  spiega che si intende avviare tavoli di lavoro con le Istituzioni, le organizzazioni del turismo, le associazioni dei disabili al fine di definire politiche condivise di sviluppo del turismo accessibile e l’abbattimento delle barriere architettoniche presenti sul territorio. Abbiamo oggi ben chiaro che tra “barriere architettoniche”, disabilità e turismo tutta la nostra attenzione sarà rivolta al Turismo e quindi al Turista e ai suoi Bisogni. Questa forse è stata la svolta più importante, passare dalle Disabilità ai Bisogni. Eccovi, quindi, una definizione in grado per inquadrare questo mercato del Turismo Accessibile, che non vuol certo essere definitiva, ma che serve a fissare, per noi, un nuovo punto da cui partire. Il Punto Informa Turismo Handicap allarga l’offerta di assistenza ai cittadini, istituito da alcuni anni lo “Sportello Famiglia”, un punto di ascolto dal punto di vista finanziario, giuridico e psicologico.

0 commenti:

Posta un commento